logo1

Pippo. Elisa, Stefano: l’avventura Olimpica sta per iniziare…

Tra domani e sabato Elisa Longo Borghini e Filippo Ganna voleranno a Tokyo dove venerdì inizieranno le Olimpiadi, per Elisa appuntamento il 25 luglio per la gara in linea, ed il 28 per la crono che vedrà nella prova maschile Ganna tra i favoriti, il vignonese in pista tra il 2 e 4 agosto, Lavarini e la sua Corea in campo con Brasile, Kenya, Repubblica Dominicana, Giappone e Serbia .

Pronta ad iniziare l’avventura Olimpica per i tre personaggi del nostro sport che si cimenteranno in quel di Tokyo con un anno di ritardo e tra mille precauzioni. Elisa Longo Borghini e Filippo Ganna nel ciclismo che partiranno nel fine settimana, Stefano Lavarini nella pallavolo quale allenatore della nazionale di Corea. La poliziotta ornavassese che a Rio 2016 si è presa un bellissimo bronzo nella corsa in linea è uscita da un Giro Donne corso senza pensare alla classifica ma con una condizione migliorata che fa ben sperare per la doppia prova giapponese. Domenica 25 luglio sotto con la gara in linea; le quattro azzurre; Longo Borghini, Bastianelli, Paladin e Cavalli dovranno vedersela contro il dream team olandese: Vos, Van der Breggem Vollering e Van Vleuten ma anche contro varie individualità come la statunitense Dygert, Niewiadoma, Moolman, Ludwig e tante altre, il tracciato di 137 km con le salite del Tunnel Yamabushi e il Passo Kagosaka si addice ad Elisa e sembra aperto a più soluzioni. Pare improbabile non attendersi l’ornavassese tra le protagoniste, al di là di quello che potrebbe essere il risultato che in una gara particolare come quella olimpica è sempre una variabile impazzita. Più difficile per Elisa sarà puntare al podio nella cronometro del mercoledì 28 Luglio dove entrerà in scena Filippo Ganna nella cronometro maschile di 44.2 km alquanto atipici con 846 metri di dislivello. Il Vignonese campione del mondo ha messo nel mirino la prova a cinque cerchi e va ascritto tra i grandi favoriti ma la concorrenza sarà eccezionalmente importante: vasti pensare ad Evenepoel, Dumoulin, Van Aert, Dennis, Kung. Per Ganna poi spazio alle prove su pista con l’inseguimento a squadra, vista la inopinata e indecente cancellazione dell’individuale nel programma olimpico, per il trenino azzurro in cerca di una medaglia qualificazioni lunedì 2 agosto, il primo round si corre il giorno successivo mentre le eventuali finali mercoledì 4 agosto. Stefano Lavarini è invece al lavoro con la squadra asiatica ormai da mesi, il programma del volley femminile inizia il 25 luglio col primo turno che finirà il 2 agosto: avversari della Corea saranno Brasile, Kenya, Repubblica Dominicana, Giappone e Serbia.       

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa