logo1

Masera vince in casa

azzurrasport logo

Con l’inizio dell’autunno i bocciofili Ossolani si sono trasferiti nuovamente nei bocciodromi coperti, così la gara notturna che doveva svolgersi sui campi esterni di Masera è terminata dentro a causa del calo delle temperature. Qui per la categoria superiore ha vinto ancora una volta il Masera con la coppia composta da Claudio Ragozza e Amedeo Del Sindaco che nella partita finale hanno battuto Andrea Mellerio ed Elio Tori.

Nella categoria inferiore la vittoria è andata al Valli Ossolane con Emanuele Della Piazza e Fabrizio Cesaro che l’hanno spuntata per un solo punto su Mario Broggio ed Enrico Truant della Bognanco. Alle società prime classificate di entrambi le categorie è andata la targa in memoria di Gianfranco Zambonini, grande amico bocciofilo e papà dell’attuale Vice Presidente del Masera Giuseppe Zambonini.Si stanno svolgendo ora le gare individuali sui campi coperti di Malesco, la manifestazione proseguirà nelle fasi eliminatorie sino a giovedì prossimo, quindi da lunedì 10 ottobre entrerà nella sua fase finale. A partire dal 1° ottobre entreranno in vigore le nuove categorie, a Domodossola per la prima volta nella storia boccistica ci saranno ben 4 atleti di categoria A, Claudio Ragozza, Giuseppe Della Piazza, Stefano Frattoni e Pietro Mariolini, 5 sono quelli che militeranno nella categoria B mentre sono circa una quarantina quelli della categoria C e 140 quelli della D.Ultima notizia per ricordare che anche gli amici bocciofili si sono prodigati per cercare di dare una mano ai terremotati del centro Italia, grazie ad una raccolta fondi inserita nelle gare e a contributi volontari sono stati raccolti 900 € che verranno destinati a breve.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa