logo1

È ufficialmente partito il countdown all’edizione 2022 del Vibram Trail Mottarone, in programma il 7/8 maggio: da qualche giorno è infatti possibile iscriversi a una gara che si preannuncia spettacolare come non mai grazie ai bellissimi percorsi che presenteranno il Mottarone e il territorio circostante in tutta la loro magnificenza, tra l’altro in una stagione, la primavera inoltrata, perfetta per esaltare i colori e i profumi di questa montagna che divide il Lago Maggiore dal Lago d’Orta.

Oltre a Montani un altro atleta di Sport Project VCO ha avuto l’onore di essere inserito nella lista degli Atleti di interesse nazionale della FISKY: si tratta del neoacquisto Mattia Bertoncini, runner dal grande presente e dal luminoso futuro. Mattia, valsesiano, nello Skyrunning ha già ottenuto un bronzo e un argento mondiali, rispettivamente nella categoria 18/20 anni nel 2018 e in quella 20/23 nel 2019.

Conclusosi l'esame dei verbali elettorali delle Commissioni Elettorali Provinciali a seguito delle elezioni svoltesi in contemporanea in tutti i comitati piemontesi lo scorso 28 dicembre, Mario Generelli  - giudice nazionale e vice presidente del Comitato FIDAL VCO - è stato eletto nella Commissione Regionale nei Giudici di Gara FIDAL.

L’anno nuovo arriva con il rinnovo dell’appuntamento con il Monterosa EST Himalayan Trail, gara giunta alla IV edizione e che ha saputo conquistare il cuore dei più esperti trail runner ma anche degli amatori, grazie ad un panorama di distanze molto ampio, adatto a tutti. La data del 30-31 luglio 2022 rappresenta uno spostamento di due settimane in avanti rispetto a quella tradizionale, una volontà di Sport PRO-MOTION Asd, società organizzatrice dell’evento, che cura ogni dettaglio organizzativo con grande attenzione.

Una giornata ‘da lago a lago’ Dalla sua Desenzano a Verbania, Parliamo di Marcel Jacobs, il vincitore dei 100 metri e membro della 4x100 dorata ai Giochi Olimpici di Tokyo. Insieme al manager verbanese Luca Scolari che ne cura alcuni interessi il campione dopo aver pranzato ad Intra si è recato al Maggiore per foto ed interviste, successivamente dopo un momento istituzionale in Prefettura ha visitato il Museo del Paesaggio. “Sono contento di essere qui- ha detto – l’ambiente lago lo conosco perché vengo dal Garda ma qui è davvero bello, poi è la città del mio amico Ganna e sono contento di essere qui”, alcune delle sue parole dette in giornata.   

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa