logo1

Gsh ad Ancora tanti trionfi

Ancora una volta alla ribalta gli atleti del GSH SEMPIONE 82  che portano a casa ben sei  Titoli dai Campionati Italiani Indoor di Ancona.


La prima gara della stagione 2021, si apre ad Ancona e ha visto impegnati solo 5 atleti della compagine del Sempione.  I ragazzi che fanno parte del Club Azzurro Fispes, si sono messi in mostra sulla pista del Palazzetto del capoluogo marchigiano, per provare a conquistarsi un posto agli Europei in Polonia del prossimo giugno e per le Paralimpiadi di Tokyo di settembre.

Oltre ai 6 titoli italiani, stabiliscono 3 nuovi Record e salgono sul podio anche con 2 secondi posti.

Questi i risultati nel dettaglio:

Riccardo Cotilli (T-64) che nei 60 mt si piazza al secondo posto correndo in 7"57 che fa ben sperare in previsione della stagione appena iniziata e che lo ha visto distaccato di soli 7 centesimi dal campione in carica;

Alessandro Ossola (T-63) che abbassa il precedente primato a 8"54 che gli vale il nuovo record italiano dei 60 mt;

Lorenzo Marcantognini (T-63) corre i 60m in 9"53 aggiudicandosi la medaglia d’argento, piazzandosi dietro il compagno di squadra, ma conquista due titoli italiani nelle altre due gare disputate, dove riempie la casella mancante del record italiano dei 400m con la miglior prestazione indoor chiudendo la gara in 1'13"09 e ferma il cronometro nei 200m a 32"14;


Riccardo Bagaini (T-47) ottiene il primato italiano dei 400 mt chiudendo la gara in 52"63 e decretando il nuovo record italiano di categoria che resisteva dal 2013 abbassandolo di ben 64 centesimi. Chiude, invece la gara dei 200 mt in 25"91 dove conquista il titolo italiano.


Nicholas Zani (T-33) conquista il titolo e ritocca il suo record italiano dei 60 mt di quasi 3 secondi finendo la gara in 16"90, arriva per lui però una squalifica nei 400 mt, che lascia un po' di amaro in bocca in quanto il cronometro si era fermato ad un ottimo risultato che ci auguriamo possa essere fissato ai prossimi campionati indoor.

Ad accompagnare i 5 atleti in questa gara il dirigente societario Silvano Bagaini e i tecnici Flavio Ranghino, Patrizio Andreoli, Stefano Valerio, Luca Grandinetti e Barbara Saccà.

(sostenuta da Fondazione Luigi Orrigoni, Samlor Engeenering, Vinavil)

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa