logo1

Fine settimana di Sport Project Vco con Ugazio, Ornati e tanti altri

Il punto del fine settimana per gli atleti di Sport Project Vco: tanti ottimi risultati

Sabato è iniziato subito molto bene con la vittoria di Marcelo Ugazio nella AMA VK2 11 km, inserita nel programma della Monterosa Sky Marathon. Il percorso della gara che partiva da Alagna (VC), a quota 1.192 m, e arrivava alla Stazione Indren (3.260 m), con oltre 2.000 m di dislivello, è stato completato da Ugazio in 1h35’56”. Una prestazione straordinaria per il portacolori di Sport Project VCO, che ha staccato di quasi 11’ (!) il secondo, Daniel Thedy, mentre terzo si è classificato lo svizzero Daniele Fontana.

La gara forse più attesa era però la Monte Rosa Sky Marathon, 35 km con circa 7.000 m di dislivello positivo e negativo, partenza e arrivo ad Alagna e punto più alto del percorso alla Capanna Margherita (4554 m). Davvero buona la prestazione di Giulio Ornati e Mattia Bertoncini che si sono classificati quarti in 5h47’30”nella gara vinta dalla formidabile coppia composta da Franco Collè e Tadei Pivk.

 

Grand Bucc Race nel segno dei... Ronchi

Ieri era in programma la sesta edizione della Grand Bucc Race – Memorial Paola Mosoni, con partenza e arrivo a Trasquera (VB) con 21 km per circa 1500 m di dislivello positivo e negativo.

Tra gli uomini arrivo in parata per gli amici Roberto Giacomotti (ASD Pegarun) e il nostro Luca Ronchi, primi a pari merito in 1h57’11”e nuovi campioni italiani CSEN.

I due forti atleti si sono battagliati per tutta la gara, e poi hanno deciso di arrivare insieme.

In campo femminile ottima prestazione per la sorella di Luca, Giulia Ronchi, che è arrivata seconda in 2h27’33, dietro una inarrivabile Chiara Giovando, ma davanti a una campionessa del calibro di Daniela Rota.

 

Gli altri risultati

Seconda posizione, in 14’39”93, per Marco Giudici, a poco più di 5” dal vincitore, Mustafà Belghiti, alla Corrincesano di 5 km, disputatasi sabato a Cesano Maderno (MI).

Giovanna Selva si è invece classificata non agli Italiani su pista di Rieti nei 1.500; ottimo il tempo infine di Alice Piana che a Olgiate Olona ha corso i 1500 m in 4’41”85, migliorandosi di 7”.

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa