logo1

Vincono Nobili e Vega, si interrompe la striscia della Poli Opposti Findomo

In serie D a segno la Nobili e la Vega, si interrompe la striscia della Poli Opposti Findomo

Rialza la testa la Nobili Don Bosco Borgomanero che, dopo una settimana complicata che ha visto coach Erbetta rassegnare le dimissioni da head coach della Nobili, va a vincere a Trino 74-91. Primo quarto e primo tempo molto equilibrati, con gli ospiti che chiudono la seconda frazione avanti di un punto. Un parziale di 16-30 spezza il match a favore di Borgo che, guidata dai 22 punti di Marra, gestisce la parte finale della gara e porta a casa i due punti per 74-91. Successo in volata invece per la Vega Occhiali Incontro Gravellona, a cui serve un canestro a sei secondi dalla fine per avere la meglio sul Basket Club Novara. Dopo un primo quarto equilibrato, è Claudio Sacco a dare il primo strattone alla gara, aiutando Gravellona a raggiungere la doppia cifra di vantaggio. Nella terza frazione i novaresi aumentano l’intensità in difesa, recuperando quanto basta per avere un finale adrenalinico: alla tripla del pareggio di Merlo a 14 secondi dalla fine risponde Clerici, che chiude le ostilità sul 73-71. Sconfitta infine per la Poliopposti Findomo Cestistica Domodossola, che cade a Borgoticino 81-71. Gli ossolani nella trasferta di venerdì sera pagano una condizione fisica precaria e l’assenza di Maestrone, che costringono Baldini e compagni ad una gara di rincorsa. Tuttavia i domesi restano sempre a contatto grazie ad una grande difesa, ma, nonostante i 21 punti di De Tomasi e i 20 di Donaddio, nel finale si devono arrendere a qualche fischio un po’ troppo casalingo ed issare bandiera bianca sull’81-71. Nel prossimo turno Borgomanero ospiterà il Basket Club Novara, Gravellona farà visita a Reba e Domodossola attenderà il Victoria Novara e in tutti i campi verrà rispettato un minuto di silenzio in memoria di Kobe Bryant.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa