logo1

Andreazza parla di Cesena

Le parole di coach Andreazza alla vigilia del match che la Paffoni domani giocherà a Cesena

Domani sera, alle ore 18:00 la Paffoni affronterà i Tigers Cesena di coach Di Lorenzo, ex di giornata. Assieme a Marco Andreazza, capo allenatore della Fulgor, analizziamo la partita che ci attende. 

Due partite in pochi giorni, mercoledì uno sforzo importate, che tipo di settimana avete preparato?

Dopo la partita con Rimini era importante recuperare energie fisiche e mentali perché per battere i romagnoli abbiamo speso molto. Con due giorni di tempo non si possono fare mille alchimie, sarà importante l’approccio alla partita e soprattutto prendere le misure all’avversario durante la gara”.

Cesena ha trovato i primi due punti mercoledì. Quale sarà la chiave del match?

Cesena è un’ottima squadra, è importante tutto perché gli equilibri sono molto sottili. Questo è dato dal fatto che sembra che giochiamo da una vita perché siamo in palestra dal primo di settembre, ma abbiamo giocato solo cinque gare di campionato”.

Che tipo di avversario affrontiamo?

Affrontiamo una squadra con un potenziale offensivo importante, con esterni di talento e lunghi atipici per cui dovremmo stare attenti e concentrati per quaranta minuti perché hanno nel collettivo il loro punto di forza, con tanti giocatori in grado di inventare a giochi rotti. Noi, per contro, dobbiamo giocare sull’entusiasmo che ci ha dato la vittoria con Rimini, senza presunzione e cercando di non perdere mai di vista le situazioni che ci possono creare dei vantaggi importanti, stando sempre dentro al nostro sistema offensivo e al piano partita difensivo”.

comunicato stampa

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa