logo1

La Paffoni è viva, battuta Agrigento 86-82

La Paffoni è viva. La squadra di Andreazza batte Agrigento 86-82 in una partita non adatta ai deboli di cuore. Artefice del successo un sontuoso Prandin, che nel finale è decisivo con 5 punti che sparigliano il match, in perfetta parità a 38' sul 73-73. Grande partita di Artioli, alla sua miglior prestazione in maglia rossoverde

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa