logo1

Saranno più di duecento a spingere domani la Paffoni a Cremona

Un popolo in movimento verso un sogno. Saranno più di duecento i tifosi della Paffoni che domani assisteranno al PalaRadi di Cremona al primo episodio della serie della semifinale contro la Juvi.

Un vero e proprio esodo, un qualcosa di unico in queste categorie considerata anche la distanza che c'è tra le due città. Due pulmann, decine di autovetture private, con la società di casa spiazzata per una simile richiesta di biglietti. " Lo sentiamo questo calore, lo sentiamo questo entusiasmo che si respira a Omegna e non solo: per noi è tutta benzina. Siamo pronti a dare tutto per proseguire il nostro cammino- spiega il capitano della Paffoni, Marco Planezio.  Fioretti ri-avrà a disposizione anche Vincenzo Taddeo, rientrato dopo uno dei tanti infortuni accusati in una stagione per lui avara di soddisfazione fino ad oggi: dovrà scalare le gerarchie il play pugliese, visto che Segala ha dimostrato di poter dare minuti di qualità e quantità. Un rebus invece la situazione legata a Jacopo Balanzoni: il lungo varesino, centrale nel gioco di Omegna, sarà valutato proprio nell'imminenza della gara: è sulla via del recupero, ma bisogna capire se potrà già essere del match.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa