logo1

Folgore, non basta Massaro. Il Borgosesia è super

Massaro illude la Folgore Caratese, poi sale in cattedra il Borgosesia che gioca alla grande e torna al successo dopo il ko di Cuneo

calcio massaro

Il Borgosesia dimostra che il  ko di domenica scorsa è stato un episodio: i granata in rimonta battono con pieno merito la Folgore Caratese.La partita si sblocca dopo 5’: lancio in profondità di Belotti per Massaro, che si porta avanti il pallone con la consueta classe e fredda con un destro potente e preciso Libertazzi. La risposta dei granata al 12’: palla buona per Vita, che però calcia debolmente favorendo la parata di Cava na. Il pareggio è solo rimandato: al 14’ cross di Vita, Cavana sbaglia i tempi dell’uscita e per Tomaselli, appostato sul secondo palo, è un gioco da ragazzi segnare di fatto a porta vuota. Torna a farsi viva la Folgore Caratese al 23’: pericoloso tiro cross di Siveri, messo in angolo da Pavan. Vicinissima al vantaggio la squadra di casa appena dopo la mezzora in due circostanze: prima è Zamparo a fare la barba al palo con un gran diagonale, poi è Tomaselli a colpire un clamoroso montante in un’azione simile a quella del pareggio. Il primo tempo è un monologo dei granata: al 40’ Zamparo non trova il 2-1 di testa per una questione di centimetri e sessanta secondi dopo con una maldestra deviazione Perego rischia un clamoroso autogol. Il secondo tempo si apre con una buona chance per gli ospiti, ma dopo 3’ Lisai mette fuori da favorevolissima posizione. Borgosesia meritatamente in vantaggio al 7’: Vita approfitta di una disattenzione difensiva e a tu per tu con Cavana non sbaglia. La squadra di Dionisi arrotonda il risultato al 13’: palla denyro di Pavan, tap in vincente di Zamparo. Il Borgosesia avrebbe anche altre chances per rendere il punteggio più ampio ma il finale è 3-1 per i granata.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa