logo1

Sarsilli campione italiano

Christian Sarsilli, il 15enne di Vignone, ha concesso il bis vincendo a Mondovì (Cuneo) il titolo nazionale di pugilato. Già primo nel 2020 tra gli School boys, domenica scorsa ha dominato tra gli Juniores nella classe di peso fino a 75 chili. Al primo anno di categoria, l’alfiere della Boxe Novara ha piegato nella finalissima per l’oro il laziale Flavio Gencarelli.
“E’ stato emozionante - commenta l’azzurro -. Con Gencarelli avevo perso al Trofeo Mura della scorsa primavera, ma stavolta ero concentrato e non volevo perdere di nuovo. Ho dato tutto”.
 
Alla prima ripresa Sarsilli ha colpito duramente l’avversario al fegato, costringendolo ad uno stop ed al conteggio dell’arbitro: Gencarelli non ha poi più potuto proseguire, perché dolorante, e Sarsilli si è messo al collo un altro oro.
 
Nella semifinale, cui ha trovato accesso dopo aver superato le qualifiche di due settimane prima a Pescara, ha battuto 4-1 Ciro Delle Curti, del Gruppo sportivo Fiamme oro.
 
Adesso è probabile che Christian verrà convocato di nuovo in azzurro, come già nello stage di Assisi della scorsa primavera. Punta su di lui l’ex-campione ed ora allenatore della Nazionale giovanile Francesco Damiani.
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa