logo1

Tre giovani per la Rg Ticino

L’Rg Ticino, per la stagione 2022/’23, punta sull’ingresso in squadra di alcuni giovani di grande talento, che andranno a infoltire la rosa che sta prendendo forma proprio in questi ultimi giorni che precedono l’inizio della preparazione, fissata per mercoledì 3 agosto.

Nicolò Tamburelli, classe 2003, è un giovane portiere cresciuto nel vivaio del Fbc Casale: con la maglia bianconera ha seguito le tappe che lo hanno portato a difendere la porta della Juniores nazionale nella stagione appena conclusa. “Ho accettato l’offerta della società verdegranata – è il suo primo commento – perché voglio misurarmi con una realtà diversa e avere la possibilità di crescere in una grande società”. Francesco Pinton, difensore classe 2003, porta con sé un curriculum di tutto rispetto: 2 stagioni a Gozzano negli U16 Nazionali e U17 Nazionali, la convocazione ai raduni della Nazionale Lega Pro U17. Nella scorsa stagione ha esordito con il Borgosesia calcio in serie D, per concludere da vincitore il Campionato di Eccellenza Piemonte con la maglia dello Stresa. “Ho scelto l’Rg Ticino perché è una società che conosco e seguo da tempo – racconta Pinton – Sa valorizzare i giovani e ha grandi ambizioni”. Il reparto attaccanti accoglie Andrea Iemmi, classe 2002, cresciuto nelle giovanili del Novara calcio e trasferitosi per la stagione 2019/20 nella Primavera dell’Entella prima e in Primavera 3 della Pro Vercelli poi, squadra in cui ha avuto occasione di conoscere mister Alacqua. “E’ lui il motivo principale per il quale ho accettato l’offerta della società verdegranata – sottolinea Iemmi – E’ un allenatore con cui mi sono trovato molto bene, sia sul campo che sul piano umano”. Nella stagione appena conclusa Iemmi ha partecipato al Campionato di Eccellenza Piemonte con la maglia dell’Oleggio.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa