logo1

Juve Domo, conferenza ieri per annunciare le ultime news

La Juve Domo si presenta. La nuova dirigenza granata ha organizzato a Domodossola un nuovo appuntamento con la stampa per presentare la rosa a disposizione di mister Mellano e per chiarire altri aspetti.

mellano marco 01

La campagna acquisti domese, curara da Italo Morellini in collaborazione col tecnico biellese, ha vestito di granata numerosi giocatori, per ricostruire da capo la rosa. Il colpo più importante, secondo Mellano, è Donato Bottone, reduce da una stagione tra Potenza ed Altamura: "In una squadra così giovane è importante avere un riferimento che mi garantisca 15-20 gol" spiega l'ex allenatore degli Orizzonti United, elogiando la punta, che vanta anche una parentesi in Ligue 2 con il Clermont e nella massima serie ungherese con l'Honved. Importante anche l'innesto di Stefano Bogani, dopo diversi anni di ritorno a Domodossola: "Giocatori con la sua testa e la sua motivazione, quando capiscono che la fine della carriera si avvicina, danno tutto" afferma Mellano. "Ho già parlato con lui, mi ha fatto un'ottima impressione". Tra gli altri acquisti, dentro anche Fogliato, centrale di difesa ex Lucento, Carrera, collega ex Fomarco, l'esterno Adici dal Legnano, Piccirilli dall'Eccellenza lombarda, Appetito sempre dal Fomarco e Falcioni dal Piedimulera. "Abbiamo deciso di valorizzare i giovani del territorio" spiega Italo Morellini. "Chissà se non ci accorgeremo di aver sbagliato a trascurare questo aspetto, negli ultimi anni."

Non sono mancate le stoccate sia a chi, a dire della dirigenza granata, avrebbe promesso di guidare la Juventus Domo in questa stagione prima di decidere diversamente, sia a giocatori che si sarebbero tirati indietro nonostante l'accordo verbale già raggiunto.

Il raduno è fissato il 16 agosto a Villadossola, dove i promettenti giovani granata potranno mettersi in mostra davanti al nuovo tecnico e dove la rosa intera prenderà confidenza con il Felino Poscio, la casa dei domesi durante la costruzione della "Cittadella dello Sport".

Torricelli ne ha approfittato per lanciare la campagna abbonamenti 2017-18, con lo slogan "Il tuo sostegno è la nostra forza". Dodici partite casalinghe alla modica cifra di 30 euro, esclusi i derby, con la speranza di incrementare i dati deludenti dello scorso anno e magari raggiungere quota 300 abbonamenti venduti.

"Mi ha fatto male sentire le società limitrofe e la gente parlare male del nostro progetto" dice Morellini. "Siamo qui da un mese e stiamo lavorando molto bene. C'è tanta voglia di fare"

Con l'obiettivo di una salvezza tranquilla, riparte la nuova Juve Domo.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa