logo1

Un'Omegna rafforzata punta ad un campionato al vertice

"L'Accademia Borgomanero 1961 è un gradino sopra tutti, poi c'è il Città di Verbania. Noi lotteremo per il vertice, partendo con un basso profilo" assicura il direttore sportivo Daniele Sala

 

omegna calcio allenamento

 

Un'Omegna rafforzata continua a lavorare incessantemente allo stadio Liberazione. Pastorelli, Kouadio, Elca e Gjoka sono i volti nuovi. Perini e Cabrini le certezze in mezzo al campo. Baldo, Iob e Chiaverini le colonne della retroguardia. I rossoneri non si possono nascondere: il prossimo torneo di Promozione dovrà vederli assolutamente protagonisti. "I risultati arriveranno solamente attraverso le prestazioni - assicura Fabrizio Gherardini, confermato tecnico dei cusiani -. La squadra sta lavorando molto bene". Il direttore sportivo Daniele Sala ha lavorato durante tutta l'estate per consegnare la rosa completa già all'inizio della preparazione. "Davanti a tutti vedo l'Accademia Borgomanero 1961, poi da quanto dichiarato c'è il Città di Verbania che punta a vincere il torneo. Noi teniamo il basso profilo, ma puntiamo a fare bene". 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa