logo1

Beneficenza dal mondo del calcio: applausi a Città di Verbania e Omegna

Nella domenica calcistica, applausi per Città di Verbania e Omegna per le iniziative fuori dal campo: quando il pallone diventa fonte di solidarietà

beneficienza

 

Dalla domenica del calcio arrivano due belle storie legate alla beneficenza. Finalmente verrebbe da dire, visto che purtroppo molto spesso il calcio sale alla ribalta per cose negative. Le protagoniste sono il Città di Verbania e l'Omegna, che hanno dimostrato grande attenzione verso chi è meno fortunato. La società della famiglia Petrilli-Vincenzi ha destinato parte dell'incasso della partita di ieri contro lo Sparta Novara, che tra l'altro era in ricordo di Gianni Callini, a favore delle persone di Verbania che non riescono ad arrivare alla fine del mese. Prima di Natale i soldi raccolti ieri, insieme a quelli che arriveranno da altre iniziative simili sempre messe in campo dal Città di Verbania, verranno devolute a famiglie bisognose sottoforma di buoni spesa. Grande commozione invece allo stadio Liberazione, dove prima della partita la dirigenza dell'Omegna, rappresentata dal presidente Sebastiano Pizzi, ha consegnato a Matteo ed alla sua famiglia un assegno di 500 euro, provento della festa organizzata a luglio. Matteo, bimbo ossolano, ha una malattia rara che necessita di cure costose

Daniele Piovera

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa