logo1

La Juventus Domo soffre nel primo tempo ma porta a casa altri 3 punti

azzurrasport logo

Al “Curotti” termina 1-0 per la Juventus Domo che, contro il Borgaro, fa suo un'altro scontro diretto nonostante l'emergenza difensiva causata dalle assenze di Fusco e Pioletti. Al 10' minuto, però, sono gli ospiti a regalare il primo brivido: Pierobon riceve palla in solitaria contro Bastianelli, che abbocca al dribbling dell'esperto attaccante e lo atterra. Ammonizione e rigore per il Borgaro.

 

Dal dischetto va lo stesso Pierobon, ma il giovane portiere granata neutralizza. I torinesi giocano un'ottima prima metà di gioco e vanno vicini al vantaggio al 32' con un colpo di testa sottomisura di Ferrarese, imbeccato da un ottimo Diop: palla alta. Nella ripresa il match si accende: al 7' Pierobon raccoglie l'assist di Sinisi e calcia su Bastianelli, mentre sul ribaltamento di gioco la Juve Domo va vicinissima al gol del vantaggio prima con Galligani e poi con Hado. Sarà lo stesso Galligani, al 15', a sbloccare il match: Leto Colombo, indiscusso migliore in campo insieme a Bastianelli, disegna una linea di passaggio invisibile a occhio nudo che Affinito raccoglie e porta sul fondo. Cross in mezzo per Galligani, che dopo un tentativo batte Cantele. Nel finale di gara sono ancora i granata ad avere le migliori occasioni: Galligani cerca la doppietta al 31', due minuti più tardi ci prova Poi, mentre nel finale cerca la rete Klejdi Hado con un destro dopo aver mandato a vuoto un difensore in contropiede. Finisce 1-0 con la Juve Domo che, pur soffrendo, porta a casa altri tre punti in attesa della difficile trasferta sul campo dell'Aygreville.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa