logo1

Elisa undicesima alla Freccia Vallone, domenica Liegi Bastogne Liege…

elisa tricolore belgioLa Freccia Vallone va per la quarta volta consecutiva ad Anna Van del Breggen che spiana il muro di Huy e vince davanti a Moolman e Guarnier. Elisa Longo Borghini è undicesima, domenica la Liegi Bastogne Liegi chiude la serie di classiche del nord anche per il ciclismo femminile…

Undicesima piazza per Elisa Longo Borghini alla Freccia Vallone, prova dell’UCI Women World Tour che si è disputata oggi con arrivo a Huy sul celeberrimo muro. Ha vinto per il quarto anno consecutivo l’olandese Anna Van der Breggen (Boels Dolmans) che ha preceduto Ashleigh Moolman (Cervélo – Bigla) e Megan Guarnier (Boels Dolmans). Prima italiana è Sofia Bertizzolo (Astana) che resta leader del World Tour Under. L’ornavassese dopo i malanni recenti è ancora alla ricerca della miglior condizione, necessaria per fare la differenza in una gara come la Freccia. La classica maschile è andata al francese Julien Alaphilippe (Quick Step Floors) davanti ad Alejandro Valverde (Movistar). Domenica spazio alla conclusione delle ‘Classiche del Nord’ con la Liege Bastogne Liege, la ‘Doyenne’, la classica più antica del calendario mondiale, che dallo scorso anno è anticipata da una classica femminile con partenza da Bastogne ed arrivo ad Ans, dove termina anche la gara maschile. Dal 1992, quando il Pesant Club Liégeois ne ha ceduto l’organizzazione alla ASO, la corsa si chiude in salita nel sobborgo di Liegi dopo che negli anni si è chiusa nel demolito stadio di Rocourt, sulla Avenue de Sauvenier e sul Quei Mativa, lungo la Mosa. La prova femminile misura 136 km su buona parte del tratto finale della gara maschile, Cinque le ‘cotes’ da scalare, già affrontate nella Freccia Vallone: salite di massimo due km con pendenze aspre. Nomi cari agli appassionati: Cote de la Vequee, Cote de La Redoute, il punto mitico della corsa, Cote de la Roche Aux Faucons, Cote de S. Nicolas (detta la Cotes degli italiani perché da qui partirono i successi di tanti azzurri) e la salita finale verso Avenue Jean Jaures. Una gara che Elisa adora e se la condizione salisse…..

GT

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa