logo1

Tirreno Adriatico: Ganna 10° nella crono finale…e arriva il nuovo sponsor…

ganna cronoDecimo posto nella crono finale della Tirreno Adriatico a 12’’ dal vincitore per Filippo Ganna che si è chiusa col successo rocambolesco di Primoz Roglic (Jumbo Visma), intanto dal 1 maggio il maschio Sky lascia spazio ad Ineos, colosso britannico della petrolchimica di proprietà dell’uomo più ricco di Gran Bretagna…

Chiusura al cardiopalmo per la Tirreno Adriatico con la cronometro individuale finale di San Benedetto del Tronto. Il successo nella frazione è andato a Victor Campenaerts (Lotto Soudal), con un Filippo Ganna che ha dimostrato ancora la sua propensione per le gare contro il tempo Filippo ha chiuso in 10^ posizione pagando 12’’ di ritardo. Successo finale a Primoz Roglic (Jumbo Visma) per un secondo su Adam Yates (Mitchelton Scott), con lo sloveno già vincitore dell’UAE Tour che ha colmato il disavanzo in classifica proprio nel’ultima crono ed ha strappato la maglia blu a Yates. Ganna, che non ha fatto classifica, ha disputato una buona cronometro, perdendo relativamente poco dal vincitore (Campione d’Europa della specialità) e pagando, per esempio, solo 4 secondi da Tom Dumoulin). Intanto proprio in casa Ganna arriva una grossa news. Se qualcuno aveva storto il naso alla notizia del disimpegno del Team Sky, o meglio dello sponsor del team che però, si sa, è qualcosa di primario, ora può tranquillizzarsi. Si, perché non solo è ufficiale il nome del nuovo sponsor che rileverà il colosso televisivo ma addirittura è un marchio ancora più importante e non aspetterà la stagione 2020 per apparire sulle maglie della formazione britannica. Già dal 1 maggio infatti al marchio Sky subentrerà il nuovo marchio che permetterà alla squadra del GM Dave Brailsford di proseguire l’attività ai massimi livelli. Si tratta di Ineos, colosso britannico della petrolchimica di proprietà del magnate Jim Ratcliffe, l’uomo più ricco di Gran Bretagna con un patrimonio di 24 miliardi di euro, peraltro, secondo alcuni, interessato a rilevare da Roman Abramovic il Chelsea FC. Dunque presumibilmente dal Giro d’Italia la decennale storia del Team Sky andrà a chiudersi per lasciare spazio al Team Ineos che peraltro vedrà una assoluta continuità di atleti e management.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

Sport

Mercoledì, 01 Dicembre 2021
Csi, il punto del week end
Martedì, 30 Novembre 2021
Nenryu doppio oro europeo
Martedì, 30 Novembre 2021
La Mamy emigra a Vanzaghello
Martedì, 30 Novembre 2021
Le pagelle della Paffoni contro Piombino

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa