logo1

Giro103: Ganna scudiero di Thomas lascia la maglia rosa

Geraint Thomas cade e si stacca in salita, Filippo Ganna in maglia rosa lo attende e lo scorta per tanti chilometri facendo un lavoro encomiabile, perdendo le insegne del primato passate ad Almeyda, saltano tanti favoriti, bene Fuglsang e Nibali…

Classifica ribaltata al Giro d’Italia con la salita finale verso il versante dell’Etna con traguardo al Piano Provenzana che ha portato a sorprese su sorprese. Il successo è andato all’ecuadoriano della EF Jonatahan Caicedo davanti a Giovanni Visconti. In rosa c’è Joao Almeyda della Deceuninck Quick Step Saltano due dei favoriti per il successo al Giro; Simon Yates della Mitchelton Scott, staccatosi sulla salita finale ed anche Geraint Thomas del Team Ineos Grenadier, che caduto malamente nel tratto di trasferimento ha iniziato a soffrire ai – 37 km staccandosi. La maglia rosa di Filippo Ganna lo ha aspettato ed ha fatto un lavoro enorme per tentare di riportare sotto il capitano della squadra ma la salita finale lo ha respinto e Thomas è arrivato con oltre 10 minuti di vantaggio, andando a compromettere probabilmente il suo Giro. Per Ganna, giunto stremato, finiscono i giorni in rosa, comunque storici, degnissimi ed indimenticabili. Giusto fermare la maglia rosa per aiutare un compagno, seppur capitano? Ai posteri l’ardua sentenza, di certo per Pippo, comunque vada, il Giro continua.  

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

Ultime news

Venerdì, 04 Dicembre 2020
Domo, annullato il mercato del sabato
Venerdì, 04 Dicembre 2020
Coronavirus. Il Bollettino regionale
Venerdì, 04 Dicembre 2020
" Museo dentro, museo fuori"
Venerdì, 04 Dicembre 2020
Neve, caos a livello viario

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa