logo1

Ed in Francia una Barale con i fiocchi…

Grandissima anche Francesca Barale che a Saint-Etienne du Valdonnez chiude seconda nella prima frazione del Tour du Gevaudan Occitanie, successo per la tedesca Linda Riedmann che ha saputo battere Francesca e l’olandese Van der Meiden…

Prestigioso podio internazionale per Francesca Barale, ossolana del VO2 Team Pink protagonista nella prima delle due tappe della prova francese di Coppa delle Nazioni UCI per Donne Juniores. Nella giornata di oggi, la “panterina” piemontese del sodalizio piacentino ha centrato il secondo posto nella frazione del Tour du Gevaudan Occitanie Femmes che prendeva il via e arrivava a Saint-Etienne du Valdonnez dopo 70 chilometri (e 980 metri di dislivello). Campionessa italiana in carica di categoria e in corsa con la maglia tricolore, la Barale si è confermata tra i migliori talenti internazionali dopo il precedente quarto posto al Piccolo Trofeo Binda a Cittiglio, prova d’apertura del circuito internazionale dell’UCI. In una corsa che per il VO2 Team Pink rappresentava lo storico esordio all’estero su strada e anche l’orgoglio di essere l’unica formazione italiana al via, Francesca ha dato battaglia, andando all’attacco nei chilometri finali. Alla sua ruota hanno resistito solamente la tedesca Linda Riedmann e l’olandese Anna Van der Meiden, con il terzetto che si è presentato in solitaria all’ultimo chilometro prima dello sprint che ha incoronato la Riedmann davanti alla Barale, a sua volta capace di precedere la Van der Meiden. Il gruppo, staccato di 1 minuto e 3 secondi, è stato regolato in volata dalla finlandese Annina Ahtosalo (“regina” di Cittiglio), con il VO2 Team Pink (diretto da Stefano Peiretti) che ha piazzato anche Carlotta Cipressi al quattordicesimo posto, presente nel primo gruppo inseguitore. Il secondo posto di tappa ha regalato alla Barale anche la conseguente piazza d’onore nella classifica generale, oltre al quarto posto nella graduatoria a punti e al quinto in quella per scalatrici. Dal canto suo, un’altra piemontese, Martina Sanfilippo, è ventunesima nella classifica delle giovani (atlete Donne Juniores primo anno). A chiudere il cerchio, la speciale graduatoria per team che vede il VO2 Team Pink (in gara anche con Silvia Bortolotti e Chiara Sacchi) al quarto posto. Domani (domenica) il Tour du Gevaudan Occitanie Femme si concluderà con la seconda tappa con partenza (ore 9) e arrivo a Mende-Le Foirail dopo 65 chilometri e 1100 metri di dislivello.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa