logo1

Arriva il Giro d’Italia !

Da Abbiategrasso ad Alpe di Mera ecco il Giro d’Italia che torna sulle nostre strade, Gignese e la Colma per tentare la fuga in una tappa che si decide sulla salita finale, attenzione anche al Giro E ed alle chiusure stradali sin dalla tarda mattinata…

Arriva il Giro d’Italia che domani con la terz’ultima tappa di una edizione dominata da Egan Bernal e dalla sua squadra, la Ineos Grenadier con il solito grande Filippo Ganna che non si è risparmiato un chilometro, arriverà sulle nostre strade. Sarà la Abbiategrasso –Alpe di Mera, che toccherà il novarese, il Cusio ed il Verbano prima di passare il Valsesia. Una tappa che, seppur  mutilata del passaggio sul Mottarone, resta comunque alquanto dura. Sia sulla prima salita della giornata che porterà a Gignese, con lo scollinamento in località Alpe Agogna, sia sul secondo Gpm alla Colma dopo la lunga passerella sulle strade del Verbano e del Cusio si dovrebbe vedere in atto la classica azione di un nugolo di attaccanti, con la tappa che si deciderà presumibilmente lungo la salita finale. Gli appassionati di ciclismo ed in particolare i tifosi del Top Ganna Fans Club che hanno addobbato la rotonda di Intra si stanno preparando a tifare i propri beniamini, un consiglio ci sentiamo di darlo; soprattutto in salita non correte a fianco dei corridori, non toccateli e non spingeteli, perché è pericoloso e non solo per i ciclisti, perché ha il contrario dell’effetto tifo per il corridore stesso e perchè è qualcosa che ha anche vari punti di stupidità. Tifate i corridori, sosteneteli, senza esagerare. Sabato alla partenza di Verbania il pubblico potrà accedere senza problemi al lungolago pallanzese e lungo il tracciato, anche se il protocollo del Giro resta comunque alquanto drastico con distanziamenti, limitazioni e con la classica ‘bolla’ che necessita, per esempio, che chiunque ci lavori, giornalisti compresi, debba presentare un certificato di tampone negativo. Non va dimenticato nemmeno il Giro –E, ovvero la corsa di contorno con le biciclette elettriche a pedalata assistita. Il via della frazione da Stresa e da li medesimo tracciato del Giro con passaggi a Baveno

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa