logo1

Per Francesca Barale un titolo regionale rocambolesco…

La Cipressi è squalificata, vince la veneta Contarin, la marchigiana Ciabocco è seconda e Francesca Barale, quarta è campionessa regionale di Emilia Romagna della crono individuale, così ieri al Trofeo GianCarlo Ceruti-Trofeo Bassi corso a Reggio…

Un titolo regionale rocambolesco, ma ugualmente conquistato, oltre a una serie di buoni piazzamenti. E’ positivo il bottino del VO2 Team Pink e del Ciclismo giovanile VO2 Team Pink, protagonisti a Reggio Emilia nel campionato regionale a cronometro emiliano-romagnolo assegnato dal primo trofeo Gian Carlo Ceruti-terzo Trofeo Bassi. La maglia giallorossa è stata conquistata dalle “panterine” nonostante un epilogo inatteso: la forlivese Carlotta Cipressi, infatti, aveva fatto registrare il miglior tempo, ma è stata squalificata per non essersi presentata al controllo rapporti. Così, il successo è andato alla seconda classificata, la veneta Elena Contarin, con la marchigiana Eleonora Ciabocco promossa al secondo posto e la “panterina” ossolana Francesca Barale terza e prima di una società regionale, conquistando così il titolo. Nella top ten, la compagna di squadra bresciana Silvia Bortolotti, nona. “Torniamo con ottime sensazioni  a meno di una settimana dai campionati italiani di specialità. Cipressi è tornata ai suoi livelli di prestazioni dopo i problemi fisici accusati nei mesi scorsi offrendo una prova macchiata da un disguido finale. Pur non essendo in una giornata brillantissima, ottimo terzo posto per Francesca Barale, che ha conquistato anche la maglia regionale. Ottimo anche il piazzamento di Bortolotti nella prima cronometro. Tutto questo ci fa guardare con fiducia ai tricolori di Faenza”.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa