logo1

E’ tornato a casa un Pippo tutto d’oro…

Nella tarda serata di ieri Filippo Ganna è tornato a casa con il volo Fiumicino-Linate, dopo la prima parte del volo da Tokyo a Roma, tanti i tifosi presenti del vignonese ma non solo, i genitori, gli amici ed il sindaco di Vignone soddisfatti sino alla commozione…

Il volo Alitalia da Roma, scalo intermedio del viaggio di ritorno da Tokyo, è atterrato a Linate alle 23.06, in perfetto orario e di fronte ad un gran numero di amici e tifosi, non solo suoi ma anche degli altri atleti che sono rincasati in Italia; è tornato a casa Filippo Ganna dopo le ‘radiose giornate’ olimpiche; i primi ad uscire sono stati i tanti giornalisti Rai sul medesimo volo, poi è toccato al CT Dino Salvoldi ed alle ragazze della formazione femminile, ecco poi Pippo insieme all’amico Simone Consonni, compagno del quartetto ed amico, anche lui atteso dal fans club e non solo; facile immaginare che al momento dell’uscita dei campioni l’aeroporto sia letteralmente esploso : “E’ una emozione davvero grande – ha detto Ganna– ed è bella questa accoglienza, penso che adesso, a casa, riuscirò davvero a realizzare che cosa abbiamo fatto”. Ad attendere Filippo al ‘Gate D’ degli ‘arrivi’ dello scalo milanese insieme ai genitori, ai tifosi del Fans Club e non solo anche il sindaco di Vignone Giacomo Archetti con tanto di fascia tricolore: “Ogni volta è sempre come se fosse la prima volta, Pippo per noi è un orgoglio”, le sue parole. Infine tra le tante voci raccolte anche quella del CT Marco Villa: “Filippo è stato grande, non si è mai lamentato per il percorso della crono e nemmeno dopo si è lagnato per la medaglia sfumata di poco, anzi ha subito messo testa al quartetto; questo oro se lo sono preso i ragazzi, con tanto sacrificio”.    

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa