logo1

Elisa Longo Borghini: gran podio sull’Izoard

Gran terzo posto di Elisa Longo Borghini nella prima delle due prove de ‘La Course by Le Tour de France”, gara organizzata da Aso in anticipo ad una tappa della Grand Boucle. In vetta al ‘monumentale’ Col de L’Izoard la precedono Van Vleuten e Deignan.

lacourse arrivoContinua anche sulle strade di Francia il grande periodo di forma di Elisa Longo Borghini, la poliziotta di Ornavasso della Wiggle High5 è stata protagonista oggi la “La Course by le Tour de France”, gara organizzata dalla ASO per dare al mondo del ciclismo femminile l’importante risonanza mediatica del Tour de France maschile giunto alle ultime tappe. La corsa da qualche anno si disputa in anticipo ad una tappa della Grand Boucle e se fino allo scorso anno si trattava della volata agli Champs Elysees di Parigi nell’ultimo giorno di Tour in questo 2017 le cose sono radicalmente cambiate. Oggi corsa in linea da Briancon al Col de l’Izoard di circa 68 km e sabato una speciale cronometro ad inseguimento a Marsiglia, sempre corse prima delle tappe a cronometro del Tour de France, peraltro sullo stesso tracciato di 22.5 Km. Oggi, nella frazione che prevedeva l’arrivo su una delle salite totem, monumento, leggenda del ciclismo la nostra Longo Borghini è stata sempre nel vivo della corsa. A vincere è stata Annemiek Van Vleuten, olandese della Orica Scott, già competitiva al Giro Rosa. Con un attacco negli ultimi chilometri della dura ascesa alla cosiddetta ‘Casse Deserte’ ha staccato tutte vincendo con 43’’ su Lizzie Deignan della Boels Dolmans, Elisa in maglia tricolore ha chiuso al terzo posto a 1’23’’ davanti a Megan Guarnier della Boels Dolmans ed a Shara Gillow della FDJ Nouvelle Aquitaine. Una prova che dimostra ancora una volta quanto Elisa sia vivendo un periodo di forma al top in una stagione davvero importante. Sabato le prime 20 classificate di oggi disputeranno a Marsiglia una crono particolare ad inseguimento con le atlete che partiranno non col classico minuto una dall’altra ma con il distacco preso oggi sull’Izoard. Suggestiva anche la prova di sabato con partenza ed arrivo all’interno dello stadio dell’Olimpique Marsiglia dopo anche la scalata durissima di un km circa che porta al Santuario di Notre Dame de la Garde.

Foto cortesia Silvia Tomasoni

GT

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa