logo1

Serie A volley: la Lega attende Governo, Coni e Fipav…

La Lega Volley Femminile ha rinviato al 6 aprile eventuali decisioni sul campionato, attendendo le determinazioni del Governo, del Coni e della Fipav, in caso sdi annullamento c’è la suggestione di consegnare lo scudetto al Presidente Mattarella per assegnarlo a chi lotta contro il Covid-19…

La Lega Volley femminile prende tempo. Non  è infatti ancora  definito se i campionati di volley in Serie A1 ed A2, che vedono impegnati vari personaggi del nostro sottorete, vadano verso l’annullamento. Il CdA della Lega, riunitosi nella tarda mattinata di ieri, ha rinviato a lunedì 6 aprile l’Assemblea del Consorzio, valutando l’opportunità di aspettare le determinazioni, attese nei prossimi giorni, di Governo, CONI, FIPAV e, in ambito internazionale, di FIVB e CEV, prima di prendere una decisione in merito. In caso di annullamento ed in attesa eventualmente di capire come sarebbero gestite promozioni e retrocessioni (probabilmente congelando la situazione attuale di classifica) c’è una suggestiva idea per l’assegnazione dello scudetto: consegnarlo al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, perché lo assegni ‘a mò di riconoscimento a chi nelle strutture sanitarie sta lottando contro il CoViD-19 assistendo malati e contagiati’. La cosa ha trovato il sostegno della maggior parte dei Club.

 

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa