logo1

La Igor ufficializza il divorzio da Barbolini

Ufficializzata dalla Igor Gorgonzola Novara la separazione da Massimo Barbolini dopo tre stagioni alla guida della formazione gaudenziana: “Appena un anno fa avevamo condiviso di prolungare il sodalizio fino al 2022, accettiamo con stupore”, dicono i dirigente, Lavarini è solo da annunciare.

La Igor Gorgonzola Novara ufficializza l’addio a Massimo Barbolini, con un comunicato che riportiamo integralmente, ormai l’arrivo di Stefano Lavarini è solo da ufficializzare. <Si prepara a un cambio al timone la Igor Volley, che il prossimo 1 luglio saluterà Massimo Barbolini dopo tre stagioni. L’allenatore ha deciso di interrompere il contratto in essere, che avrebbe avuto scadenza nel 2022. Richiesta dovuta a motivazioni di carattere personale, legate al desiderio di riavvicinarsi a casa del tecnico modenese. Detta istanza di Massimo Barbolini, che ha guidato le azzurre nelle ultime tre stagioni, vincendo una Champions League, due Coppa Italia e una Supercoppa, è pervenuta ultimamente alla società, che non ha potuto far altro che prenderne atto con dispiacere. “Abbiamo recepito con grande stupore la richiesta di Massimo – è la posizione del Comitato Tecnico del club (di cui fanno parte il presidente suor Giovanna Saporiti, il patron Fabio Leonardi, il direttore generale Enrico Marchioni e il main sponsor Eraldo Peccetti) – dato che appena un anno fa avevamo condiviso di prolungare il sodalizio fino al 2022. A Massimo va un ringraziamento per i traguardi che ha contribuito a far raggiungere al club e il nostro miglior augurio per la sua prossima avventura sportiva”>.

 

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

Sport

Martedì, 22 Settembre 2020
Gozzano, preso Olivera
Lunedì, 21 Settembre 2020
Cvci, dopo la ripresa tanti successi
Lunedì, 21 Settembre 2020
Il trio...degli eroi!
Domenica, 20 Settembre 2020
Tris Verbania, bene lo Stresa

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa