logo1

Il tulipano Daalderop per la nuova Igor

Nika Daalderop, nuovo annuncio ufficiale alla Igor Gorgonzola Novara, nazionale olandese e schiacciatrice di banda: “Un’atleta giovane ma al tempo stesso già di sicuro affidamento”, dice Marchioni. “Per me un passo in avanti, da qualsiasi punto di vista lo si voglia vedere” le sue parole.  

Nuovo arrivo in “posto 4” per la Igor Volley, che accoglie in azzurro la nazionale olandese Nika Daalderop: classe 1998, il martello nativo di Amsterdam è reduce da due stagioni in Bundesliga (prima ad Aachen, poi a Stoccarda) e da un biennio a Firenze. Nel corso delle sue prime due stagioni nel campionato italiano, Daalderop ha messo a segno oltre 450 punti attestandosi quale seconda migliore schiacciatrice per positività in attacco (43,3% complessivo). Per lei un contratto biennale, con scadenza a giugno 2022; il suo ingaggio si aggiunge nel reparto a quello di Caterina Bosetti e rappresenta il quinto volto nuovo per il club in vista della stagione 2020-2021. “ Nika è un giocatore che seguivamo da tempo – spiega il d.g. di Igor Volley, Enrico Marchioni – e rappresenta il profilo ideale per il nostro nuovo corso. Un’atleta giovane ma al tempo stesso già di sicuro affidamento, con ampio margine di crescita ma con già una discreta esperienza anche in campo internazionale (ha vinto l’argento all’Europeo 2017 con la sua nazionale, ndr). Il fatto che con lei, come con diverse altre atlete, abbiamo voluto siglare un biennale è dimostrazione sia di quanto crediamo nelle sue potenzialità, sia del fatto che come club abbiamo intenzione di dare continuità al progetto tecnico che stiamo allestendo”. Entusiasmo e voglia di imporsi sono i sentimenti che traspaiono dalle prime parole azzurre di Nika Daalderop: “ Sono emozionata all’idea di giocare per Novara, ritengo sia un passo importante per la mia carriera. Un passo in avanti, da qualsiasi punto di vista lo si voglia vedere. Farò parte di un gruppo di altissimo livello, anche se non ho mai giocato con alcuna delle mie future compagne, le conosco tutte di nome e di fama. La prossima stagione? A Novara si gioca sempre per vincere e non vedo l’ora di misurarmi con questo tipo di avventura che mi darà anche la possibilità di esordire nella Champions League, la massima competizione per club”. “ So che devo crescere e migliorare in ogni fondamentale, così come a livello tattico – prosegue l’olandese – anche se l’aspetto di gioco in cui mi sento più sicura oggi è l’attacco. Proprio per questo, uno dei primi obiettivi per me è acquisire stabilità in ricezione. Come ho scoperto il volley? Per caso, con mia sorella più grande, che oggi gioca in Olanda, siamo state invitate da una nostra amica a provare, in un club vicino casa nostra… ai tempi facevo anche pattinaggio di velocità su ghiaccio. Non vedo l’ora di conoscere i miei nuovi tifosi, oltre che compagne e staff. Io sono una ragazza semplice, mi piace la compagnia degli amici e, ovviamente, adoro la cucina italiana. Quando non gioco a pallavolo? Mi dedico al beach volley, altra mia grande passione”.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa