logo1

Il volley della domenica che ci riguarda da vicino

volley pallaIn A1 vince la Foppa e perde Scandicci, in A2 netto successo per il Pesaro di Ghilardi contro il Brescia di Viganò con la My Cicero che recupera punti a Filottrano sconfitta. Vince anche Legnano con Paris. In prima divisione Omegna vince e Pavic Romagnano aggancia Invorio in testa.

I risultati del volley di Serie A, con una capatina nei tornei interprovinciali, ovviamente dei match che ci riguardano da vicino. In A2 detto dello scivolone della Igor a Modena nella serata di oggi la Savino Del Bene Scandicci di Alessandro Beltrami ha perso 3-1 contro la Unet Yamamay Busto Arsizio al PalaYamamay, primo stop del tecnico omegnese con la formazione toscana. La Foppapedretti Bergamo all’omegnese con Stefano Lavarini allenatore, Eleonora Lo Bianco e Paola Cardullo ha vinto 3-2 in casa di Saugella Monza. In A2 vince la My Cicero Pesaro di Alessia Ghilardi che strapazza la Millennium Brescia di Natalia Viganò sotto un netto 3-0. Vittoria importante dato che a Soverato arriva la sconfitta per la capolista Lardini Filottrano. La squadra di Massimo Bellano, che peraltro contenderà a Pesaro la Coppa Italia. Ora i punti della capolista su Pesaro sono 7. La Sab Grima Legnano di Sara Paris resta in terza piazza di classifica dopo aver vinto 3-0 contro Omia Cisterna. Facendo un saltone in Prima divisione interprovinciale mancava il risultato de La Sibilla Cusiana Omegna che ha vinto 3-1 sul campo di Volley Valsesia: parziali 25-17, 25-20, 19-25, 25-22. Con il successo per 3-0 del Pavic Romagnano su Biella i sesiani raggiungono in testa Invorio a 34 punti, pur restando secondi per quozienti.

GT

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa