logo1

Omegna ufficializza la separazione da Balzano e Cerutti

omegna u14Ecco il comunicato che ufficializza la separazione di Pallavolo Omegna con Fabrizio Balzano, Paolo Cerutti ed anche col tecnico CSI Massimo Trapella. Nei prossimo giorni verrà ufficializzata la nuova guida tecnica affidata a Matteo Azzini con un possibile diritto regionale.

Dopo le indiscrezioni ecco l’ufficialità. Pallavolo Omegna ha diramato un comunicato stampa nel quale dopo aver sciorinato i numeri stagionali ha ufficializzato, almeno in parte la rivoluzione in vista della prossima stagione, lo pubblichiamo per intero. “Con il torneo di minivolley CSI ospitato ieri al Lido di Omegna e con il consueto Memorial Bricchi che si terrà sabato 10/6 si conclude la stagione sportiva. La prima squadra della ns. Società è composta tutta da ragazze giovani che, grazie all'aiuto di Martina Valente, restata a far da guida e riferimento, ha disputato un buon campionato di Prima divisone arrivando fino ai playoff. Il gruppo delle under 16, ha visto allenarsi un affiatato gruppo di ragazze 2001/2002 cresciute nella nostra società,   oltre a qualche rinforzo arrivato dalla storica collaborazione con la società Piedimulera. Le ragazze con impegno e dedizione si sono conquistate l'accesso alle fasi regionali grazie a una fantastica cavalcata nella fase provinciale e a una prova di carattere nelle final four che proprio Omegna ospitava. Le ragazze, cresciute con Munny Simone Bertaccini e ora allenate da Fabrizio Balzano, sono poi arrivate a giocarsela anche con società blasonate come le Vice campioni d'Italia Lilliput, perdendo di misura. Le U14 hanno giocato prima la fase di eccellenza e sono infine arrivate ai quarti di finale territoriali, guadagnandosi la partecipazione al campionato di eccellenza anche per la prossima stagione. Le ragazze più giovani hanno messo tutto il loro impegno per crescere nelle rispettive categorie e grazie all'attenta guida di Munny e Amanda Ferro, hanno migliorato sempre più, con le U12 verdi che entrano tra le migliori 12 squadre del Piemonte Orientale. Tutti i campionati CSI disputati hanno inoltre permesso alle ns ragazze, dalle più grandi alle più giovani, di giocare un ulteriore campionato trovando tutte il proprio spazio e arrivando a vincere il campionato U13, e nel campionato U14 a sfiorare l'accesso alle finali nazionali. Alcune ns ragazze a rinforzo delle squadre di Piedimulera, guadagnano inoltre l'acceso alle finali nazionali CSI dei campionati Allieve e TOP JR. Siamo inoltre soddisfatti del buon numero di ragazzine che animano il settore della palla rilanciata e minivolley che abilmente dirette sempre da Munny, Amanda Ferro e dalle loro giovani aiutanti, stanno imparando i fondamentali della pre-agonistica arrivando a distinguersi in quasi tutti i tornei disputati. Ora che la stagione volge al termine sono stati decisi alcuni cambiamenti importanti. La nostra Società non si avvarrà più infatti della consulenza di Paolo Cerutti, vero e proprio monumento della pallavolo giovanile nazionale con 7 titoli conquistati e fondatore della Omegna Pallavolo. Si conclude inoltre la collaborazione con Massimo Trapella, che quest'anno ha guidato il CSI Juniores. Infine si scioglie il sodalizio con Fabrizio Balzano, storico primo allenatore della Società e sicura guida tecnica delle nostre ragazze per lungo tempo. A Fabrizio in particolare, va la immensa gratitudine per aver abilmente diretto le nostre squadre in questi anni, per aver retto a tutti gli effetti la società, insieme all'attuale presidente Roberto Scalambra, negli anni del passaggio tra il presidente Bricchi e l'attuale dirigenza, andando ben oltre i propri compiti di allenatore. A Paolo, che ci piacerebbe in un futuro poter nuovamente rivedere in palestra ad Omegna, va il nostro grazie per la crescita e la maturazione che ha saputo ottenere dalle ragazze, in un progetto che lo ha impegnato per 3 anni. A Max va riconosciuto il merito di essere stato il collante di un gruppo che aveva provenienze ed esperienze diverse. Auguriamo a tutti loro una nuova soddisfacente stagione di pallavolo, sapendo che ritrovarli sulle panchine avversarie, renderà ancora più difficile il compito di vincere e che sarà impossibile considerarli veri avversari dopo aver trascorso un pezzo di strada insieme”. Questo il comunicato, nei prossimi giorni l’annuncio dell’arrivo di Matteo Azzini.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa