logo1

Altiora: il week end appena concluso

altiora 2017 2018Il resoconto settimanale dell’attività di Altea Altiora. Serie C: secondo successo consecutivo per 3-0, al Pala Manzini cade il Lasalliano Torino. Settore Giovanile: la striscia positiva stagionale dei giovani Altiora si ferma a 8 match vinti.

(CS) PER LA PRIMA SQUADRA BIS CASALINGO PER 3-0. L’aria del Pala Manzini è parecchio indigesta per i torinesi del Lasalliano allenati da Enrico Bonardello, assistito per l’occasione in panchina dall’indimenticato palleggiatore del Cus Torino degli anni 80, Fulvio Ariagno. Dopo un segmento iniziale di primo parziale giocato ad osservarsi da parte di entrambe le squadre, Verbania cambia decisamente marcia e si aggiudica la prima frazione con il punteggio di 25-22. Da lì in poi la partita è tutta in discesa per Miani e C. che in un amen si trovano 2-0 (25-16) e, con l’aiuto di un evidente nervosismo sopraggiunto da parte dei torinesi (rosso al trainer del Lasalliano) per alcune decisioni arbitrali, la contesa si chiude senza troppi patemi per coach Franzini che incasella così la seconda vittoria consecutiva interna stagionale per 3-0. Negli altri match di giornata nette vittorie da tre punti interne per Aosta, Santhià e Pavic su Chieri, Ovada e Montanaro, rialza la testa Novara che, dopo il cambio del tecnico in settimana, passa a Torino 1-3. In classifica Verbania è quarta con sei punti dietro a Romagnano e Aosta a pieni punti (nove) e Santhià a quota sette. MANCATA LA TERZA TRIPLETTA DI SUCCESSI DA TRE PUNTI. Il Settore Giovanile Altiora manca all’ultimo match del fine settimana la terza tripletta stagionale da tre punti. Eppure le premesse c’erano tutte: al mattino, successo non senza polemiche, per la formazione Ragazzi che dispone, guardando ai parziali, con relativa facilità dei novaresi del S. Rocco per 3-1 (12,15,-19,19). La formazione di Franzini, che ha utilizzato solo a mezzo servizio Alberti, attende ora il match-verità di domenica prossima contro gli imbattuti sesiani del Pavic. Tutto fin troppo facile per gli Allievi di Calcaterra e Matessich che in 55’ assolvono la pratica Pavic con parziali di 25-10, 25-6, 25-17. Esordio assoluto per Davide Vassallo e ancora minuti preziosi di gioco per i 2005 Affini e Cova. La Juniores nel tardo pomeriggio di ieri invece cede al Red Volley Vercelli in un match giocato al di sotto di quanto fatto vedere nelle prime due uscite stagionali. 1-3 (13, 21, -24, 21) il risultato finale a favore dei grigio rossi di Montserrat Casas.

Comunicato stampa

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa