logo1

Vega Occhiali Rosaltiora, con Scurato la sesta vittoria consecutiva

vega coppaSesta vittoria consecutiva per Vega Occhiali Rosaltiora in Serie D femminile. Dopo aver perso il primo set le ragazze verbanesi chiudono 3-1 e raggiungono San Maurizio in vetta a 18 punti ma è Rosaltiora prima per quozienti. Sabato lo scontro diretto nel Cusio. Cova: “Nel primo set paure insensate poi via in scioltezza”

Un primo set lasciato per strada ed altri tre chiusi invece in scioltezza. Arriva dunque la sesta vittoria su sei partite in Serie D, 18 punti che portano ancora Vega Occhiali Rosaltiora in testa al campionato a pari merito (ma sempre avanti per quoziente) con Cusio Sud Ovest San Maurizio alla vigilia del primo scontro diretto del prossimo sabato in terra cusiana. Parziali 22-25, 25-8, 25-19, 25-12. “Bene, abbiamo vinto ancora e ne sono soddisfatto – ha spiegato coach Andrea Cova - nel primo set ci siamo inventati delle paure insensate. Loro hanno forzato al servizio e si sono presi questi tre punti iniziali che all’atto pratico sono stati quelli decisivi, noi poi non siamo stati spregiudicati, quasi come se aspettassimo l’errore loro invece di trovare noi i punti che servivano. Dopo il primo parziale ci siamo tranquillizzati, abbiamo capito che il nostro livello è un altro e che il nostro livello di gioco poteva e doveva essere differente; questo concetto lo abbiamo messo in pratica ed il resto della partita è scivolato via senza alcun problema. Due considerazioni: in primis ancora l’ottimo impatto e l’apporto di chi è entrato dalla panchina ed ha fatto bene, ripeto che questo è un gruppo buono nel suo intero, infine una citazione per il pubblico che quando eravamo in difficoltà ci ha davvero aiutato: giocare con un pubblico così affettuoso ci regala una marcia in più”.  

Da Comunicato stampa

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa